Il portale dell'Oftalmologia italiana | SOI - Società Oftalmologica Italiana
  • May

    26

    2023

20° CONGRESSO INTERNAZIONALE SOI - SECONDA GIORNATA

 

 

 

 

20° CONGRESSO INTERNAZIONALE SOI: IN DIRETTA I PIU’ AVANZATI E SICURI INTERVENTI AGLI OCCHI

Seconda giornata del 20° Congresso Internazionale della SOI che si sta svolgendo a Roma presso il  Rome Congress Center del Waldorf Astoria Rome Cavalieri con la trasmissione della chirurgia in diretta verso la sede congressuale organizzata dalle sale operatorie dell’ospedale San Camillo Forlanini di Roma. Oggi, abbiamo a disposizione le più innovative ed avanzate tecnologie ed è possibile durante un intervento di cataratta,  impiantare un cristallino artificiale in grado di eliminare tutti i difetti di vista e la presbiopia”- commenta Matteo Piovella, Presidente SOI. Durante la sessione live sono stati eseguiti gli interventi che hanno presentato agli oculisti in collegamento e in sala, una migliore evoluzione delle cure a disposizione dei pazienti- commenta Matteo Piovella, Presidente della SOI confermando che la live surgery SOI è da 25 anni l’evento  più atteso dall’Oftalmologia Italiana.
Assegnati anche i riconoscimenti SOI “Medaglia d’Oro Maestri dell’oftalmologia italiana”, “Benedetto Strampelli SOI Medal Lecture” e “Fernardo Trimarchi”

L’appuntamento più atteso dai Medici Oculisti Italiani che partecipano al 20° Congresso Internazionale della SOI è come da tradizione la sessione live dedicata alla Chirurgia in Diretta. Entra così nel vivo, con la chirurgia in diretta, il 20° Congresso Internazionale SOI che, inaugurato ieri a Roma,  presso il Centro Congressi Rome Cavalieri Hilton in via Cadlolo 101, proseguirà fino a domani 27 maggio 2023.

La Live Surgery è certamente il programma di maggior condivisione e successo della Società Oftalmologica Italiana- commenta Matteo Piovella, Presidente SOI e rappresenta un vero e proprio momento di apprendimento grazie alla quale gli oculisti in sala possono assistere ad interventi effettuati da esperti oftalmologi, che riescono a portare avanti operazioni anche complesse attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative che non sono disponibili per tutti

Oggi, grazie ad interventi di ultima generazione è possibile, durante un intervento di cataratta, impiantare un cristallino artificiale in grado di eliminare tutti i difetti di vista e la presbiopia - dice il presidente SOI, Matteo Piovella -. E, grazie a questo cristallino artificiale ad alta tecnologia, il paziente potrà compiere tutte le azioni di vita quotidiana, come guidare la macchina, vedere la televisione, usare il computer, leggere un libro o il giornale senza più utilizzare gli occhiali. Purtroppo, nonostante sia un intervento capace di migliorare radicalmente la qualità di vita delle persone è ancora troppo poco diffuso. La chirurgia della cataratta- continua Piovella- è l’intervento più eseguito al mondo e in Italia. Solo nel nostro Paese se ne eseguono 650mila ogni anno. Ma tra tutti questi pazienti solo lo 0.6% ha usufruito di un cristallino artificiale per l presbiopia. E non è accettabile che oggi il nostro SSN non sia grado di fornire un’assistenza di qualità, a discapito dei cittadini e della loro qualità di vita- evidenzia Piovella.

C’è bisogno di un cambiamento organizzativo capillare e radicale ed anche di informare meglio tutti i cittadini, così da renderli pazienti consapevoli. Tuttavia, ancora oggi, fin dall’istituzione del SSN, l’oculistica è considerata una specialità di tipo elettivo, dice Piovella. Resta la Cenerentola della Sanità pubblica: l’Oftalmologia italiana pubblica può contare solo di un 4% di apparecchiature e dispositivi medici all’avanguardia, a fronte di una necessità stimata dell’80%. 

L’attenzione delle istituzioni per questa specialità medica è piuttosto scarsa e, quando qualcosa si muove, i risultati finali sono piuttosto deludenti - sottolinea il presidente della SOI. Mi riferisco alle recenti linee guida approvate che teorizzano l’assurda possibilità di eseguire un intervento di oculistica senza la presenza dell’anestesista. Ancora una volta, con conseguenze negative a discapito dei nostri pazienti. Il medico anestesista deve assistere direttamente il paziente per fronteggiare le eventuali difficoltà possibili e rendere l’intervento eseguibile in modo sicuro ed efficace. La chirurgia della cataratta è un intervento chirurgico che può presentare possibili complicazioni intraoperatorie, come la rottura della capsula posteriore una membrana spessa solo 6 millesimi di millimetro e quindi estremamente fragile. Il nostro obiettivo a sostegno dei pazienti è portare la percentuale di complicazioni a meno dell’1%.

I premi SOI 2023

Durante la sessione Live del 20° Congresso Internazionale SOI sono stati anche attribuiti i consueti Riconoscimenti SOI.

Premio Medaglia d’Oro “Maestri dell’oftalmologia italiana”

A ricevere il riconoscimento Claudio Carbonara che, negli ultimi 20 anni, ha messo a disposizione di molti chirurghi, giovani e meno giovani, la sua capacità chirurgica, aiutando chi per motivi di età preferiva non operare più e chi aveva invece bisogno di un tutor al suo fianco per migliorare la propria chirurgia; Antonio Mocellin, vicepresidente vicario di SOI, che dirige il dipartimento Testa-Collo della Azienda Ospedaliera Vito Fazio di Lecce e direttore delle UOC di Neurochirurgia, Neuroradiologia, Neurologia, Stroke-Unit, Oculistica, Otorino, Maxillo ed Odonto. Medaglia d’Oro consegnata anche a Stefano Zenoni, uno dei maggiori esperti di chirurgia vitreoretinica che ha affermato che il riconoscimento SOI è sicuramente il premio più prestigioso che gli è stato conferito e che gli ha fatto inumidire gli occhi!

Benedetto Strampelli SOI Medal Lecture 2023

Michael Colvard è stato conferito invece  il premio “Benedetto Strampelli SOI Medal Lecture 2023”.  Colvard è direttore medico del Colvard Kandavel Eye Center, a Los Angeles in California. E’  considerato uno dei più importanti Opinion Leader in oftalmologia negli Usa e ha contribuito all’ evoluzione della moderna chirurgia della cataratta.

Infine il Premio SOI “Fernardo Trimarchi” 2023 è stato assegnato a Federica Franzone, dirigente Medico di Oculistica presso l’Ospedale Oftalmico di Torino,  per un aggiornamento avanzato in chirurgia oculistica.

Per tutte le informazioni visita il sito: www.congressisoi.com

 



Servizi per il Cittadino


Seguici Su
Servizi per il Medico
Ultime News


Dal 1869 SOI è il punto di riferimento dell'oftalmologia in Italia



18 luglio 2024

SOI - Societa' Oftalmologica Italiana
Via dei Mille 35 - 00185 - ROMA
P. IVA 01051561007 - C. F. 02382000582

Website by WEBATTITUDE.IT





Contatti
Privacy Policy
Cookie Policy
SOI - Societa' Oftalmologica Italiana
Via dei Mille 35 - 00185 - ROMA
P. IVA 01051561007 - C. F. 02382000582

Privacy Policy
Cookie Policy