• Congressi

      Congressi SOI

      Dove si incontrano i protagonisti dell'oftalmologia

    • FAD

      Formazione a Distanza

      La piattaforma per la tua formazione ECM

    • Premi

      Premi e Borse di Studio

      Consulta i Bandi messi a disposizione dall'Associazione e partecipa anche tu!

    • Pubblicazioni

      App SOI

      Scarica l'app Soi per Smartphone e Tablet!

    • Pubblicazioni

      Pubblicazioni SOI

      In questa sezione è possibile scorrere tutte le opere realizzate dalla Societ&agarve; Oftalmologica Italiana.

    • Periodici

      Periodici SOI

      Tutte le news sul mondo dell'oftalmologia con il Notiziario SOI

    • Assicurazioni

      FAQ / Assicurazioni

      Consulta l'area: tutto ciò che vuoi sapere sulle coperture assicurative SOI è a portata di un click!

Benvenuti sul
Portale degli Oculisti Italiani

English Site Sito Italiano
News
Per il Medico Oculista
Per il Cittadino




 


 


 

Visualizza le modalità di iscrizione/rinnovo della quota associativa

Assistenza del Medico Anestesista

Elenco dei Centri Chirurgici che prevedono l'assunzione in carico del paziente da parte del medico anestesista (in aggiornamento)[scarica elenco]

Richiedi il Patrocinio SOI

SOI intende incoraggiare gli eventi che promuovano il benessere visivo nel paese. Per richiedere il Patrocinio SOI, è indispensabile presentare le proposte almeno 4 mesi prima dell'evento. [read more]

CERSOI
Certificazione Qualità

Specializzata nel settore oftalmologico, CERSOI certifica la qualità del medico oculista. [read more]

Il Sindacato ASMOOI

ASMOOI è l'Associazione Sindacale dei Medici Oculisti e Ortottisti italiani, nata per rappresentare gli interessi della categoria professionale degli oculisti e ortottisti.[read more]

INDEXOfta

Il portale degli eventi Oftalmologici Italiani[read more]



96° CONGRESSO NAZIONALE SOI - A DISPOSIZIONE 35 CREDITI ECM SOI PER I MEDICI OCULISTI
22 novembre 2016

Crediti SOI:
partecipa alle giornate congressuali e ottieni fino a 35 crediti formativi!

 *********

COMUNICATO STAMPA
LA SOI INTERVIENE SULLA QUESTIONE DEI CREDITI ECM

 

 

La Società Oftalmologica Italiana che dal 1869 rappresenta il punto di riferimento scientifico e clinico organizzativo dei Medici Oculisti Italiani ha deciso di 'ballare da sola' e ha organizzato e istituito un sistema dei crediti Ecm più moderni e rappresentativi dedicati ai medici oculisti. SOI è sempre stata criticamente attenta nei confronti delle regole fondanti il sistema ECM organizzato ed attivato con grandi difficoltà in Italia, ma oggi si rende conto che esistono criticità  penalizzanti a cui è necessario porre rimedio. Uno su tutti l’anomalia del conflitto di interessi.

Roma, 18 novembre 2016 - SOI interviene sulla annosa problematica dei crediti formativi e lo fa con la consueta e diretta schiettezza. Fin dall’inizio, la Commissione ECM ha fornito una lettura di nobili concetti come quello di “conflitto di interesse” storpiandone la valenza e fornendo criteri applicativi a dir poco aberranti, irrispettosi del ruolo specifico del medico e delle responsabilità che questo ruolo comporta- dice Matteo Piovella, presidente di Soi.
Significativo, in merito, è stato il ricorso al Tar del Lazio che la nostra  società  scientifica ha dovuto presentare per contestare un provvedimento con cui si intendeva sospendere i crediti attribuiti al congresso SOI di Napoli del 2004 con l’applicazione di gravi sanzioni. Un ricorso che, come spesso accade nel nostro Paese, si è risolto in un nulla di fatto dopo anni di (inutile) contenzioso legale con conseguente ritiro di ogni contestazione nei confronti di SOI.
Restano solo nell’aria le inconsistenti affermazioni fatte dall’allora Direttore Generale del Ministero della Salute che in aula ha confermato che, inizialmente, la Commissione ECM aveva intenzione di normare meglio il concetto di 'conflitto di interesse', ma di aver abbandonato questa intenzione in ragione delle complessità e delle relative difficoltà ermeneutiche ed interpretative (bella serietà!) decidendo, alla fine, di escludere tutto e di non autorizzarne nessuno (invito a pranzo di lavoro compreso).
Così per 10 anni il sistema degli ECM è stato condizionato da una delle regole più strumentali ed illogiche in base alla quale chiunque avesse preso parte ad un evento ECM in presenza di un qualsiasi conflitto di interesse, sarebbe stato assoggettato a  pesanti sanzioni (anche penali).
Inoltre, a quanto esposto si potrebbe aggiungere anche il totale fallimento del sistema di valutazione dei Referee: drammatica certificazione delle gravi penalizzazioni subite da tutti i medici italiani. Di questo sistema di valutazione inadeguato, che dopo anni, la stessa Commissione ECM ha dovuto cancellare riconoscendone l’inapplicabilità, si è voluto mantenere la non volontà per adottare l’equivalenza un ora un credito. Ed ancora, si potrebbero aggiungere molte altre considerazioni sulle debolezze del sistema, ma il risultato non cambierebbe: il sistema è certamente poco efficiente ed  inadeguato a sostenere le necessità dei medici italiani: in special modo degli oculisti iscritti alla SOI- continua ad illustrare il Presidente SOI.
In considerazione di quanto esposto, a sostegno dei 7000 oculisti italiani e a tutela dei pazienti, SOI ha deciso di assumersi  la responsabilità di attivare un sistema ECM che sia in grado di rispondere con effettività ed efficienza agli specifici obiettivi ricercati, perseguiti e condivisi, così come avviene in tutto il mondo.
Una completa ed adeguata opportunità di aggiornamento delle conoscenze e delle competenze che SOI mette a disposizione dei 7000 medici oculisti italiani, fondato su regole corrette che consentiranno all’oculistica italiana di mantenere il livello di eccellenza che è da sempre stato riconosciuto come tra le migliori e meglio organizzate al mondo.
SOI ha quindi previsto l’attivazione dei crediti SOI che si potranno acquisire partecipando ai  Congressi della Società Oftalmologica Italiana. Ovviamente da anni è attiva una piattaforma  di aggiornamento per i medici oculisti, la  FAD SOI: un servizio che completerà in modo autonomo ed efficiente il raggiungimento dei crediti annualmente richiesti.
Poche ma significative sono le variazioni rispetto al sistema ECM tradizionale che in ogni caso verrà attivato come di consueto durante il congresso: chi parteciperà al congresso avrà l’opportunità di acquisire crediti tramite i due sistemi anche se sostenuti da regole differenti.
L’innovazione maggiormente significativa è la semplice attribuzione un ora un credito per ogni tipologia di attività di aggiornamento.
In tal senso, anche i relatori, moderatori ed esperti coinvolti nel programma scientifico avranno la possibilità di ottenere i crediti della sessione che li vede protagonisti. Inoltre vedranno l’assegnazione di crediti formativi aggiuntivi conseguenti al ruolo di relatore/moderatore/esperto: due per ogni relazione effettuata (indipendentemente dal tempo perché vengono considerate un minimo di tempo equivalente a due crediti per prepararla) uno per ogni moderazione effettuata.
Per ogni ora di presenza  verrà assegnato un credito e saranno considerate anche le frazioni di ora con 0, 25 crediti  ogni 15 minuti.
Il medico oculista viene considerato pienamente responsabile e formato (come da norma di legge). Quindi viene ritenuto pienamente capace e in grado di comprendere la reale virtuosità del concetto di 'conflitto di interessi”, inteso come elemento finalizzato a dare informazioni adeguate e necessarie. 
Il sistema ECM SOI, in conseguenza dell’efficiente sistema digitale d’avanguardia utilizzato da anni - idoneo a certificare la presenza di un medico oculista in aula al minuto - verrà esteso retroattivamente agli ultimi tre anni.
Nel breve periodo ci saranno gli ultimi aggiornamenti e SOI procederà ad una capillare informazione/coinvolgimento da parte di tutti i 7000 medici oculisti italiani.
SOI intende con questa azione tutelare il diritto di accesso alla miglior cura oftalmologica  da parte dei pazienti italiani tutelando contemporaneamente i medici oculisti nel poter dimostrare un aggiornamento adeguato, effettivo, efficace (e migliore), in tutte le sedi dove verrà ritenuto utile e  necessario.






[Back]